maschera viso naturale

Farsi bella con le maschere naturali

Avete un evento in programma, magari una serata nella splendida Villa Miani Roma? Sappiate che  il vestito, da solo non basta. Ci vuole più di qualche gioiello per farvi brillare. Come potete splendere di luce propria?

Prima di tutto dovete essere voi: la vostra personalità brillante, le vostre movenza aggraziate. Ma anche una donna splendida ha bisogno di un aiutino. Ecco alcune tips per apparire al meglio.

Le maschere fai da te

Partiamo dalla base. Dal viso pulito. Per avere una pelle al meglio essa deve essere pulita e depurata da tutte le scorie che ogni giorno si attaccano la pelle, lo smog ad esempio. Quindi iniziamo dalle maschere purificanti.

Quando usarle: le pulizia del viso si dovrebbe eseguire almeno una volta ogni due settimane, tanto più che le maschere che vi presentiamo sono naturali e non aggressive. In particolare si attuano quando avete la pelle spente od opaca, oppure quando vi compare dell’acne, ma non ne individuate il motivo (dunque non legata a questioni ormonali o alla crescita), quando la vostra pelle si squama, oppure il colore è tendente al grigio, quando avete la pelle secca, quando le rughe appaiono più evidenti. In tutti questi casi una buona maschera non può che attenuare i segni e dare brillantezza e un aspetto sano.

La routine da eseguire

Prima di tutto usate il vaporizzatore per aprire i pori. A quel punto non spremete i pori! Ma pulite il vostro viso con un detergente adatto alla vostra pelle. A quel punto esfoliate con un prodotto apposito, altrimenti miele e sale e strofinate leggermente sopratutto sul mento e sul naso. Applicate a questo punto la maschera purificante ed infine pulite il viso con acqua fredda per far richiudere i pori!

Le maschere

Le maschere sono di diversi tipi, ma la base però rimane la stessa, ossia l’argilla bianca che trovate in tutte le erboristerie.

Vediamo alcuni esempi di maschere:

  1. Maschera purificante fai da te all’argilla. Per questa vi servirà: argilla bianca e una tisana alla liquirizia. Miscelate l’argilla e la tisana, finché non si otterrete un composto omogeneo non troppo fluido. Applicate sul viso ed attendete che si asciughi. Rimuovete con tisana alla liquirizia fredda.
  2. Maschera viso al miele. Per questa vi serviranno 3 cucchiai di miele, la nostra argilla bianca e un po’ di succo di limone. Per ottenere la maschera amalgamate gli ingredienti e stendete il composto sul viso. Lasciar riposare 20 minuti. Togliere con tè verde freddo. Il miele è un ingrediente altamente depurante.
  3. Infine la maschera purificante chiamata honey milk. Questa è veramente ottima per purificare, vi occorrono l’argilla e tre cucchiaini di yogurt bianco, un cucchiaino di cannella in polvere e dell’argilla rosa. Anche qui basta amalgamare gli ingredienti e tenere sul viso per 20 minuti, infine sciacquate.